Galleria laziale: de Magistris chiede sospensione pagamento pedaggio in tangenziale

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha richiesto al Ministro Delrio di valutare la possibilità di sospendere il pagamento del pedaggio della tangenziale

La Giunta presieduta dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha approvato la delibera per definire gli interventi di messa in sicurezza della galleria Laziale interessata dalla caduta dalla volta di materiale lapideo. Arriva nella in tarda serata di ieri la nota con i dettagli per affrontare il caos della galleria che sta mandando in tilt il traffico cittadino.

Si prevede di realizzare l’intervento di messa in sicurezza entro un massimo di 10 giorni ed in regime di totale interruzione della circolazione stradale mediante spicconatura della intera superficie della volta e progressiva idrodemolizione delle residue particelle instabili, con rilascio finale di apposita dichiarazione di “eliminato pericolo”. Successivamente all’eliminato pericolo e alla riapertura al traffico, l’Amministrazione si riserva di affidare ad RFI anche l’adeguamento e la manutenzione straordinaria della galleria che potrà essere realizzata nei successivi 60 giorni eseguendo le lavorazioni esclusivamente in orario notturno.

 

Galleria laziale: doppio senso nella galleria Quattro Giornate

I lavori – si legge nel testo firmato dal primo cittadino partenopeo – saranno realizzati attraverso la formalizzazione di un accordo con RFI S.p.A. che è interessata alla sicurezza della galleria Laziale in quanto essa è sovrapassata dalla galleria ferroviaria della linea 2 della metropolitana.

Verrà attivato subito dopo le gare calcistiche dei prossimi giorni, così come da indicazioni tecniche emerse nell‘ultimo comitato dell’ordine e sicurezza pubblica, il doppio senso nella galleria Quattro Giornate con svolta a destra obbligatoria in uscita dalla galleria in zona Piedigrotta. Per l’attivazione di questo dispositivo saranno spostati i new jersey attualmente presenti, delimitata la pista ciclabile e rifatto parte del tappetino di asfalto e la relativa segnaletica.

 

Galeria laziale: sospensione del pagamento del pedaggio in tangenziale

Il Sindaco de Magistris ha richiesto al Ministro Delrio di valutare la possibilità di sospendere il pagamento del pedaggio della tangenziale in corrispondenza dei caselli di Fuorigrotta, Vomero, Arenella e Capodimonte fino alla riapertura della Galleria. La richiesta è stata avanzata anche attraverso il Capo di gabinetto Attilio Auricchio che ieri si è recato presso gli Uffici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. In occasione delle prossime partite di calcio, in programma allo stadio San Paolo alle ore 20.45 di sabato 18 novembre e di martedì 21 novembre, su richiesta del Comune di Napoli, sarà predisposto il prolungamento del servizio metropolitano attraverso servizi straordinari.

 

Servizi straordinari per il 18 novembre

Pertanto il giorno 18 novembre verranno utilizzati 4 servizi straordinari (treni supplementari), tutti in direzione Piazza Garibaldi/Napoli Gianturco;  la prima partenza in direzione Piazza Garibaldi sarà prevista alle ore 23.10 da Napoli Campi Flegrei, le successive con partenze ad intervalli di circa 10’.  I treni supplementari  saranno al binario 2.  La stazione di Piazza Leopardi resterà chiusa anticipatamente rispetto al servizio ordinario dalle ore 22.30. RFI curerà la soppressione del servizio viaggiatori ai treni circolanti oltre la predetta fascia oraria.  Sempre su richiesta del Comune di Napoli anche la Cumana sabato 18 novembre e martedì 21 novembre , in concomitanza con la partita Napoli – Milan e quella di Champions League, prevede un prolungamento dell’orario di servizio sulla tratta Montesanto – Mostra per agevolare l’esodo degli spettatori che si recheranno allo stadio San Paolo .

Su richiesta del Comune di Napoli alla Regione Campania, per favorire la mobilità EAV, verrà  inoltre da subito incrementato il servizio sulla linea Cumana, pertanto: sulla tratta Montesanto-Bagnoli verranno effettuate 6 corse supplementari per senso di marcia dalle ore 7:13 alle ore 11:13;  sempre da giovedì 16 novembre sulla tratta Montesanto-Fuorigrotta si prevede una frequenza, salvo imprevisti, di 10minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *