Il Futuro del Turismo: Bellezza, innovazione e sostenibilità

L’Italia è un vero e proprio Museo a cielo aperto con una offerta variegata e dei luoghi straordinari, dalle coste alle aree interne.
Secondo l’ENIT, negli ultimi anni l’Italia è stata la meta più ambita e visitata al mondo con oltre 200 milioni di presenze totali, sono legati al turismo il 13% del Pil nazionale e 4,2 milioni di occupati. Il turismo, con il suo “carico antropico” è stato anche un settore che ha portato impatto e alcuni danni ai territori; come ad esempio la gentrificazione, ossia lo stravolgimento dei centri storici con la conseguente emarginazione dei residenti verso le periferie, o la cementificazione selvaggia delle coste.

L’innovazione potrà aiutare il turismo sostenibile? Quali modalità per ripartire col piede giusto? Nell’era del coronavirus, alla vigilia dell’apertura dei musei e della stagione estiva, un nuovo turismo è possibile: sostenibile, responsabile, sicuro, resiliente e giusto.

Il Futuro del Turismo: Bellezza, innovazione e sostenibilità

Se ne discuterà giovedì 14 maggio alle ore 17:00 dalla pagina di Green Italia Nazionale    su https://www.facebook.com/GreenItalia1/ con Susy Blady, (Maurizia Giusti) conduttrice televisiva – turista per caso, viaggiatrice per scelta e direttrice del sito www.italiaslowtour.com
Emilio Casalini – Giornalista e conduttore radio televisivo
Carmine Maturo co-portavoce di Green Italia, giornalista, esperto di turismo sostenibile, già responsabile nazionale Turismo di qualità di Legambiente.    

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *