Furto in chiesa, pregiudicato rumeno arrestato dai carabinieri

Furto in chiesa, pregiudicato rumeno arrestato dai carabinieri

Il tentato furto in chiesa è avvenuto a Capua e l’uomo, il pregiudicato rumeno Jere Csaba, è stato arrestato prima che potesse fuggire con la refurtiva

Tenta furto in chiesa, ma viene arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua, coadiuvati da quelli della locale Stazione, in via Pier delle Vigne di quel centro. E’ avvenuto presso la chiesa della Maddalena, dove i militari hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato, del pregiudicato rumeno Jere Csaba, cl. 1976, in Italia senza fissa dimora.

 

Tenta furto in chiesa, ma viene arrestato dai carabinieri a Capua

Nella circostanza l’uomo è stato sorpreso e prontamente bloccato all’interno della chiesa della Maddalena. Dopo essersi introdotto al piano superiore tramite una impalcatura e rotto una finestra, era penetrato all’interno della chiesa, prelevando 4 calici, 1 croce del valore di circa 2000 euro e 4 candelabri dell’800 del valore di circa 1000 euro l’uno. “L’intera refurtiva è stata restituita all’avente diritto. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo”(askanews).