Furti e rapine in Campania, nove arresti

Furti e rapine in Campania, nove arresti

Dalle prime ore della mattinata, i carabinieri di Casal di Principe stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare per furti e rapine in Campania

Dalle prime ore della mattinata, come riporta askanews, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura di Napoli, i carabinieri di Casal di Principe stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di nove indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti e rapine in Campania, rapina aggravata in concorso e furto aggravato in concorso. Più nel dettaglio, sono 8 gli episodi contestati, a vario titolo, agli indagati: 4 sono nel Casertano, 3 nel Napoletano e uno nel Salernitano.

 

L’indagine per furti e rapine in Campania strettamente collegata a una del 2011

L’indagine è strettamente collegata ad una precedente attività investigativa condotta dagli stessi carabinieri e da quelli della compagnia di Pozzuoli, grazie alla quale furono identificati i responsabili di due efferate rapine in abitazione commesse nel novembre 2011 ai danni di due anziane, una delle quali, la 76enne Antonietta Gigante, perse la vita a seguito dell’aggressione.