funicolare centrale

Funicolare centrale chiusa per problemi tecnici. Caos in città

Funicolare centrale chiusa e ascensori non funzionanti: caos trasporti questa mattina a Napoli. La chiusura si protrarrà anche nei prossimi giorni

Brutta sorpresa questa mattina per gli utenti abituali della funicolare centrale di Napoli. I pendolari che questa mattina sono arrivati a piazza Fuga e a piazzetta Augusteo per prendere, come di consueto, la funicolare, hanno trovato i cancelli sbarrati. Perché? Problemi tecnici, fa sapere l’Anm, che si giustifica così della chiusura improvvisa.

Funicolare centrale chiusa per problemi tecnici

Chiusura che ha provocato non poco caos in città. Centinaia di utenti infatti hanno dovuto ricorrere ad altri mezzi di trasporto. Prese d’assalto le metro Vanvitelli e Dante, una delle alternative più “sicure” alla funicolare. Un caos che non si arresterà: perché l’Anm fa sapere che la funicolare resterà chiusa anche nei prossimi giorni.

Funicolare centrale: ecco dov’è il guasto

I problemi tecnici sarebbero dovuti alla fune di trazione della funicolare. Durante alcuni controlli di routine infatti gli addetti alla sicurezza hanno notato che il cavo era ormai usurato e andava sostituito. Sono scattate quindi le procedure per la manutenzione straordinaria, che naturalmente hanno reso necessaria la chiusura della funicolare. L’intervento richiederà alcuni giorni.

Intanto, da ieri sono chiusi anche, sempre per problemi agli impianti, gli ascensori di via Acton e via Chiaia. Disagi a tutto tondo dunque per chi deve spostarsi dalla parte alta alla parte bassa della città.