Frode all’Università: chiedono soldi a studenti per donazioni, ma è una truffa

Truffa ai danni degli studenti di ingegneria

di Redazione

Napoli – Si spacciano per operatori dell’associazione “Progetto per la vita” e chiedono contributi economici agli studenti – di norma squattrinati, ma sensibili – in qualità di donazioni. Si tratta di un gruppo di persone che agisce all’interno della facoltà di Ingegneria dell’Università “Federico II”: dichiarando di avere l’autorizzazione della presidenza per accedere ai locali ricercano fondi allo scopo ufficiale di promuovere il lavoro della loro associazione; tuttavia, l’obiettivo reale ma “ufficioso” della raccolta pare essere soltanto quello di intascarsi il denaro altrui.

Dalla presidenza, infatti, hanno fatto sapere agli ignari studenti di non aver rilasciato alcun permesso a tali individui per circolare in facoltà: potrebbe, in sostanza, non esistere un’associazione da sostenere, se non quella ” a delinquere” degli organizzatori della truffa ai danni degli studenti. Anche le ricevute rilasciate a seguito della donazione sarebbero false. L’Associazione ASSI Ingegneria ha invitato i giovani a segnalare eventuali ulteriori truffe svolte nei locali della facoltà.

14 novembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *