Francesca Pascale lascia Arcore: c’è aria di crisi nella coppia?

La notizia è arrivata ieri durante la trasmissione “La Zanzara” di Giuseppe Cruciani: Francesca Pascale avrebbe lasciato Arcore dopo un brutto litigio con Berlusconi. I motivi della crisi sarebbero dovuti all'”esuberanza” della fidanzata 29enne di Mister B.

Stavolta pare che la coppia sia scoppiata davvero. La neo-29enne Francesca Pascale ha lasciato poche ore fa Arcore dopo l’ennesimo litigio con il suo “cavaliere” Silvio Berlusconi. Una storia vecchia e chiacchierata, quella della crisi tra i due, che però entrambi avevano sempre smentito. Almeno fino a ieri, quando durante la trasmissione radiofonica La Zanzara, il conduttore Giuseppe Cruciani ha dato l’annuncio della notizia (ricevuta da fonti certe, a suo dire) in diretta: “La Pascale sta facendo le valigie per lasciare Arcore dopo un violento litigio con Berlusconi”.

Scontro tra personalità forti: sembra questo il motivo alla base della crisi

Una rottura annunciata? Molti pensano di sì, perché, anche se Silvio e Francesca hanno fatto di tutto per non attirare l’attenzione sulla loro vita privata, era da tempo che ad Arcore si respirava una atmosfera pesante. Il motivo sarebbe un conflitto tra personalità forti: la bella Francesca infatti, a differenza della navigata e taciturna Veronica, non ama fare vita di clausura, anzi: si espone ben volentieri agli occhi dei media, affermando con forza le proprie opinioni e le proprie idee.

Berlusconi non gradisce l’esuberanza di Francesca

Un esempio è la tanto discussa iscrizione all’Arcigay di Napoli da parte della fidanzata di Mister B. (GUARDA L’INTERVISTA) che tanto scalpore e tante domande ha suscitato, soprattutto in relazione alla possibilità che il gesto di Francesca celasse un’apertura da parte del partito alla causa LGBT. Il problema è proprio questo: la Pascale vuol mettere bocca nei fatti del partito, è già lanciata in politica (è assessore alla Provincia di Napoli), propone la “figliastra” Marina come leader di Forza Italia, litiga con Daniela Santanché. Insomma, tutto fa, fuorché passare inosservata. E questo suo comportamento “esplosivo” pare sia stato alla base del litigio con B., che vorrebbe al suo fianco una compagna meno “esuberante“.