Fontana Monteoliveto di nuovo vandalizzata

Fontana Monteoliveto di nuovo vandalizzata

Di nuovo presa di mira la Fontana Monteoliveto, che subisce un nuovo attacco vandalico, imbrattata con scritte e disegni senza senso.

Da poco era stata ripulita da alcuni volontari e ora è stata di nuovo vandalizzata e imbrattata di scritte e disegni ‘inutili’. A denunciare il nuovo stato della Fontana Monteoliveto c’hanno pensato come al solito Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli nella trasmissione radiofonica la Radiazza di Radio Marte: “Enti locali e soprintendenza dovrebbero prevedere sanzioni durissime per chi rovina i monumenti“.

Non conoscerà mai pace la Fontana Monteoliveto

In città purtroppo gli atti vandalici ai danno di monumenti non cesseranno mai, i giovani napoletani non hanno rispetto della propria Napoli e dell’arte che ospita. I nuovi atti vandalici alla Fontana Monteoliveto ne sono una prova. C’è bisogna di un maggiore controllo e sanzioni durissime per chi rovina le bellezze della città, lo gridano anche Borrelli e Simioli in radio: “La Soprintendenza li aveva denunciati per “pulizia” abusiva e adesso il sito è stato di nuovo preso d’assalto dai vandali. A Napoli c’è una frenesia inarrestabile soprattutto tra i più giovani a deturpare i monumenti che gli enti locali e la soprintendenza dovrebbero recintare quasi in toto prevedendo sanzioni durissime per chi li rovina“. Di seguito le foto pubblicate da Simioli e Borrelli sul nuovo stato della Fontana Monteoliveto.