Fiorentina-Napoli 0-0, gli azzurri sprecano troppo e frenano al Franchi

Mertens, Insigne, Callejon e Milik sprecano troppe palle gol, poi ci pensa un super Lafont a blindare la porta dei viola.

Fiorentina-Napoli si chiude con un pareggio che ha più il sapore dei 2 punti persi, piuttosto che di uno guadagnato.

Finisce 0 a 0 a Firenze la sfida tra i viola e il Napoli. Un risultato che alla fine scontenta tutti. Il Napoli doveva infatti cercare di mettere pressione alla Juventus. La Fiorentina aveva lo scopo di non perdere terreno nella lotta all’Europa. Obiettivi rimasti lontani. I viola sono scesi in campo senza gli squalificati Milenkovic e Benassi. Il Napoli e’ partito invece con Maksimovic al posto dell’infortunato Albiol, mentre in avanti Mertens e’ preferito a Milik.

Milik non dà la sveglia

Quarantacinque minuti di ‘lotta’ pero’ lasciano le reti inviolate. Poche le emozioni nel secondo tempo. Qualche iniziativa in piu’ per gli azzurri ma il risultato non si sblocca e a nulla servono anche i cambi con Milik che subentra a Mertens e Verde al posto di Insigne. Nonostante 5 minuti di recupero le reti restano inviolate con il Napoli a 52 punti in classifica a 8 dalla Juve che andra’ in campo domenica e la Fiorentina a 32 inchiodata al nono posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *