Festini gay: la procura apre un fascicolo

Festini gay: la procura apre un fascicolo

Festini gay: la procura apre un fascicolo modello 45. Non si ravvisano ipotesi di reato, ma la magistratura intende verificare se sono coinvolti minori

La procura di Napoli ha aperto un fascicolo modello 45 – relativo a fatti non costituenti reato – in seguito alle notizie di stampa su presunti festini gay che vedrebbero coinvolti sacerdoti.

 

Festini gay: nessuna ipotesi di reato

Il fascicolo è affidato alla quarta sezione della procura, denominata ”fasce deboli”, coordinata dal procuratore aggiunto Luigi Frunzio. Al momento, stando alle notizie diffuse, non si ravvisa alcuna ipotesi di reato ma la magistratura attraverso una indagine conoscitiva intende verificare l’eventualità che possano essere coinvolti minori.