Festa dei nonni: la festa degli angeli custodi

Festa dei nonni: la festa degli angeli custodi

La Festa dei nonni è stata introdotta in Italia con una legge entrata in vigore nel luglio 2005. Oggi, 2 ottobre, tutto il mondo celebra la loro grandezza

La festa dei nonni, la festa degli Angeli custodi, la festa per celebrare quelle figure che, per sempre, saranno le più importanti nella vita di ognuno di noi. Definire l’importanza dei nonni, del loro ruolo nella vita soprattutto dei più piccoli, non è mai stato facile. Definire quelle persone che riempiono d’amore ogni luogo in cui si trovano, quegli sguardi e quelle carezze che, anche a distanza di anni, non potranno mai essere dimenticate, è quasi impossibile. E allora, nel giorno della loro festa, regaliamo loro un sorriso in più, un abbraccio che non avrà mai fine e quelle parole che, forse, non ci diamo mai abbastanza: Ti voglio bene. Un augurio speciale a tutti i nonni.

 

La Festa dei nonni: introdotta in Italia nel luglio 2005

La Festa dei nonni si celebrata il 2 ottobre. La ricorrenza è stata introdotta in Italia con una legge entrata in vigore nel luglio 2005, negli Stati Uniti, invece, la Festa dei nonni esiste dal 1978. Secondo la legge, la Festa dei nonni, celebra “l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”: Il fiore ufficiale della Festa dei Nonni è il Non-ti-scordar-di-me. C’è anche una canzone ufficiale, scritta nel 2005 da Walter Bassani su commissione della Federazione Autotrasportatori Italiani.