Le favole dell’isola dei girasoli, l’audiolibro dedicato ai bimbi ospedalizzati

Favole scritte dai bambini per altri bambini. Così l’associazione “L’isola dei Girasoli” riporta il sorriso nelle corsie ospedaliere

Leonardo De Lorenzo è un musicista. Ma è anche un padre, che insieme a suo figlio ha vissuto il calvario dell’ospedalizzazione. Un’esperienza difficile per Leonardo, da cui è scaturito il desiderio di aiutare tutti quei bambini che, come è accaduto a suo figlio Francesco, si trovano ogni giorno ad affrontare la dura, e a volte fredda, realtà dell’ospedale. Nasce così l’associazione “L’isola dei Girasoli”, di cui Leonardo De Lorenzo è il presidente, e che oggi presenta un progetto dedicato ai piccoli degenti, per ridare loro quel sorriso che, a volte, la permanenza prolungata nelle asettiche corsie di un ospedale può portare via.

Favole scritte dai bambini per altri bambini: il progetto dell’associazione L’isola dei Girasoli

“Le favole dell’isola dei girasoli” è un audiolibro realizzato dai bambini per altri bambini. Sei favole, scelte tra le tante partecipanti al concorso “Una favola per l’Isola dei Girasoli”, scritte dai piccoli allievi delle scuole elementari di san Giuseppe Vesuviano e musicate da Leonardo De Lorenzo, che oggi confluiscono in quest’audiolibro, attualmente in fase di stampa, che sarà presentato a partire da gennaio 2015 in tutti gli ospedali e regalato ai piccoli malati.

Leonardo De Lorenzo: “così ridiamo speranza ai piccoli malati”

“Per un bambino costretto a rimanere per mesi in ospedale – ho vissuto quest’esperienza dodici anni fa con mio figlio Francesco, attuale testimonial associativo – anche il peggiore dei clown è apportatore di una risata e consente di uscire dai ritmi snervanti del tutto già visto e del dolore che accompagna ogni risveglio ed ogni giornata” afferma De Lorenzo. “Ugualmente potente è la forza della musica, di cui è stato accertato a livello scientifico il profondo valore terapeutico, visto che si è dimostrata capace di migliorare l’umore e rafforzare, al contempo , le difese immunitarie, migliorando la risposta alle terapie farmacologiche”. L’audiolibro “Le favole dell’isola dei girasoli” unisce al potere terapeutico della musica quello catartico della narrazione. L’obiettivo è, attraverso le sei favole proposte, racconti che esplorano il dolore ma anche la speranza, aiutare i piccoli ospedalizzati a entrare in contatto con le proprie paure e le proprie emozioni, recuperando il sorriso e la serenità indispensabili ad affrontare la malattia.

Prossimo obiettivo: portare la musica in corsia

Ma non finisce qui. Con l’associazione L’isola dei Girasoli, Leonardo De Lorenzo vuole portare anche la musica dal vivo in ospedale: “stiamo cercando di organizzare un tour di miniconcerti, denominato ‘Musica in Corsia’, da eseguire proprio lì, dove è più importante che arrivi questo raggio di sole attraverso le note, nelle corsie dei reparti pediatrici degli ospedali di tutta Italia”. Perché restituire a un bambino malato la voglia di ridere equivale, talvolta, a ridargli la vita.

Per contribuire alla causa, acquistare l’audiolibro “Le favole dell’isola dei girasoli” e ottenere ulteriori info sul progetto, clicca qui.