Falsi attestati avanzamento lavori: sei misure cautelari

Falsi attestati di avanzamento lavori per il recupero di un complesso monumentale del 1300, per ottenere 1,2 milioni di euro di fondi europei

Avrebbero prodotto falsi attestati di avanzamento lavori per il recupero di un complesso monumentale del 1300, che si trova nel Vesuviano, al fine di ottenere 1,2 milioni di euro di fondi europei: è quanto hanno scoperto i carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli).

 

Falsi attestati avanzamento lavori: Misure cautelari per primo cittadino e cinque tecnici