D come... Donna

Eventi Marzo Donna 2019 – Foyer Teatro Diana Napoli, Sabato 9 Marzo ore 11.00 “D come… Donna”: incontro per educare ai sentimenti e alla non violenza

Nella rassegna Eventi Marzo Donna 2019 è stato inserito l’evento del 9 marzo “D come… Donna“, appuntamento de “L’incontri al Diana”. L’appuntamento è come sempre al foyer del Teatro Diana del Vomero (Arenella), con ingresso gratuito.

Curatrici dell’iniziativa “D come… Donna” la scrittrice e giornalista Anna Copertino e la scrittrice Angela Procaccini, responsabile percorsi formativi degli studenti per l’assessorato del vicesindaco di Napoli dott Panini.

L’evento vedrà la partecipazione dell’Arch. Paolo De Luca, Presidente della V° Municipalità Vomero Arenella, dell’assessore alle Politiche Sociali Dr.ssa Valentina Barberio, dell’avvocato e consigliera Dr. Margherita Siniscalchi, dell’avvocato Valentina de Giovanni presidente AMI sez. Napoli.  Il dott. Paolo Siani, fratello della vittima innocente di camorra Giancarlo Siani.

L’evento intitolato: “D come … Donna “, prende spunto dal libro di racconti della Procaccini, e vedrà la partecipazione sinergica tra i relatori e il pubblico. In un confronto tra giornalisti, scrittori, responsabili di associazioni in sinergia con i relatori.

Sarà un succedersi di esperienze, testimonianze e riflessioni, volte all’universo femminile visto da diversi punti di vista, senza tralasciare l’importanza della tutela delle stesse per cercare di arginare la forma più cruenta, che sfocia nella violenza o nell’omicidio.

L’evento è volto, anche a un confronto, dal punto di vista educativo e formativo, nel rispetto dell’amore, per meglio far comprendere quanto l’informazione, la cultura , i libri, la lettura, oltre che l’acquisizione del libero arbitrio, siano e servano a dare gli strumenti di riconoscimento per tutto ciò che non è amore, tutto quello che offende, schiavizza, strumentalizza o peggio ancora produce vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *