Europei Volley, Russia sul tetto d’Europa. Italia battuta 3-1

di Francesco Monaco

Nella finale degli Europei di Volley maschili in Danimarca, la Russia piega l’Italia per 3 set a 1 e conquista anche l’alloro europeo, dopo la medaglia d’oro alle ultime Olimpiadi e la vittoria in World League.

Questi i parziali: (25-20, 25-22, 22-25, 25-17)

Nulla da fare per i ragazzi di Berruto, costretti a capitolare in una partita dove i russi dimostrano di avere una marcia in più. Resta la soddisfazione di una medaglia d’argento, difficilmente pronosticabile alla vigilia. Con cinque esordienti e tanti giovani, l’Italia coglie un grande risultato e in prospettiva si candida per un ruolo da sicura protagonista.

Gli azzurri se la giocano contro i campioni olimpici, che sono bravi a tenere a bada i nostri e a portare a casa i primi due set. L’Italia fatica all’inizio ad entrare in partita, ma trova la forza per riaprire la gara vincendo il terzo set. È però solo un’amara illusione. Pavlov e compagni giocano un quarto set da manuale e la partita finisce qui.

Dopo l’ultima vittoria nel 1991, quando c’era ancora l’Unione Sovietica, la Russia torna sul tetto d’Europa. Gli azzurri bissano invece il risultato dell’edizione 2011. Nonostante la sconfitta, una grande Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *