Europa League, l’urna di Nyon sorride al Napoli: il girone azzurro

Ecco le squadre che la formazione di Gattuso dovrà affrontare nel girone di Europa League.

Definita a Nyon la composizione dei gironi per l’edizione 2020/21, che scatterà il 22 ottobre e si chiuderà il 26 maggio con la finalissima di Danzica. Nel corso della cerimonia che ha preceduto i sorteggi, l’attaccante belga dell’Inter Romelu Lukaku è strato premiato come miglior giocatore della passata edizione di Europa League.

Ecco i gironi.

GRUPPO A: Roma (ITA), Young Boys (SVI), CFR Cluj (ROM), CSKA Sofia (BUL)

GRUPPO B: Arsenal (ING), Rapid Vienna (AUT), Molde (NOR), Dundalk (IRL)

GRUPPO C: Bayer Leverkusen (GER), Slavia Praga (CZE), Hapoel Beer-Sheva (ISR), Nizza (FRA)

GRUPPO D: Benfica (POR), Standard Liegi (BEL), Rangers (SCO), Lech Poznan (POL)

GRUPPO E: PSV Eindhoven (OLA), PAOK (GRE), Granada (SPA), Omonoia (CYP)

GRUPPO F: Napoli (ITA), Real Sociedad (SPA), AZ Alkmaar (OLA), Rijeka (CRO)

GRUPPO G: Braga (POR), Leicester (ING), AEK Atene (GRE), Zorya Luhansk (UCR)

GRUPPO H: Celtic (SCO) Sparta Praga (CZE), Milan (ITA), Lille (FRA)

GRUPPO I: Villarreal (SPA), Qarabag (AZE), Maccabi Tel-Aviv (ISR), Sivasspor (TUR)

GRUPPO J: Tottenham (ING), Ludogorets (BUL), LASK (AUT), Royal Antwerp (BEL)

GRUPPO K: CSKA Mosca (RUS), Dinamo Zagabria (CRO), Feyenoord (OLA), Wolfsberg (AUT)

GRUPPO L: Gent (BEL), Stella Rossa (SER), Hoffenheim (GER), Slovan Liberec (SVK)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *