Esame guida turistica, i commenti a caldo dei partecipanti dopo la prima prova (VIDEO)

Alla prima sessione affluenza dimezzata rispetto alle iscrizioni, ma niente polemiche: nessuna domanda “sbagliata”, riscontrata solo una piccola anomalia

di Giuliana Gugliotti

Erano poco più di 1300 i candidati all’esame di abilitazione a guida turistica che questa mattina hanno sfidato la pioggia battente affollando il Palapartenope di Fuorigrotta. Come promesso dal Formez e nonostante le polemiche degli ultimi giorni, il maxi concorso si è svolto, e senza intoppi: rimosse le domande “sbagliate”, i partecipanti della prima sessione di questa mattina hanno riscontrato soltanto una anomalia nelle 3 opzioni di una domanda, dove veniva ripetuta due volte la stessa risposta.

50 minuti di tempo per rispondere a 50 domande, tutto sommato giudicate “fattibili”. Unico neo la lunga attesa (la prova è iniziata alle 12,30 circa, con convocazione 4 ore prima) e le domande di storia, molto dettagliate e in media più difficili delle altre. Per il resto secondo la maggior parte dei candidati per passare la prova bisognava semplicemente studiare. A quanto pare le polemiche non hanno influito sull’esito del concorso, anche se la scarsa affluenza fa riflettere: secondo alcuni candidati molti non si sono presentati per protesta, secondo altri invece i due fatti non sono correlati. “Molte persone si erano iscritte al concorso senza avere realmente intenzione di sostenerlo” commenta uno dei partecipanti per motivare l’assenza di circa la metà degli iscritti. “Non so se le polemiche siano fondate” afferma un altro candidato, “ma credo che Formez abbia fatto del suo meglio per gestire il tutto”.

GUARDA LE ALTRE INTERVISTE:

Per il resto pare che tutto sia filato liscio. E la maggior parte di coloro che questa mattina hanno sostenuto la prova, per la maggioranza donne (1023 candidate contro poco più di 300 uomini), età media 31 anni, si è detta ottimista rispetto all’esito finale del test. Per conoscere i risultati ufficiali bisognerà aspettare il 20 novembre (il 19 ci sarà la correzione pubblica); a superare lo scritto saranno tutti i candidati che avranno totalizzato almeno 35 risposte corrette. Intanto proprio in queste ore è in corso la seconda sessione d’esame, mentre domani sono previsti gli ultimi due turni.

5 novembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *