Erri De Luca

Erri De Luca: “Difenderò Napoli da chiunque la diffamerà”

Erri De Luca e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, sul palco di piazza Municipio per la manifestazione #NapolistaconErri

Ha avuto luogo domenica 8 novembre l’iniziativa #NapolistaconErri. La serata, organizzata dall’Associazione culturale Officina Efesti, e dedicata allo scrittore napoletano Erri De Luca, ha visto esibirsi sul palco, in nome della libertà di parola, l’Orchestra Multietnica Mediterranea, Riccardo Veno, Francesco Sansalone, Antonello Cossia, Aldolà Chivalà,Canio Loguercio Capatosta, Gianni Lamagna, Massimo Mollo, Zezi Gruppo Operaio, Le Loup Garou, Maldestro, Marzouk Mejri, Isole Minori, Settime Balanceo, Marcello Colasurdo, Giovanni Block, Sandro Joyeux Capone & BungtBangt, Gnut Giglio.

 

Erri De Luca sul palco insieme al sindaco De Magistris

Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, era presente alla manifestazione. Tanti i cittadini napoletani presenti a cui hanno parlato sia De Luca che De Magistris. Lo scrittore napoletano, commosso dall’amore che la città gli ha sempre dimostrato e che continua a dimostrargli, ha poi affermato, come riportato da Vesuviolive: “Adopero per questa città un verso che il mio amico poeta Izet Sarajlic rivolgeva alla sua Sarajevo, ‘Ogni volta che la mia città avrà bisogno di una parola buona, io ci sarò. Ogni volta che sentirò che qualcuno diffama Napoli, io sarò il suo avvocato difensore!“.

De Luca ha inoltre ringraziato il sindaco di Napoli per il suo sostegno, per l’appoggio durante il processo e ha inoltre mostrato il suo appoggio nei confronti del sindaco in merito alle prossime elezioni: “Alla macchina che vuole sovvertire questa giunta “senza tasche” vadano offerti altri 5 anni del sindaco De Magistris”.