Emorragia cerebrale per Bersani, intervento d’urgenza in corso a Parma

Malore per Bersani: l’ex ministro è stato sottoposto a intervento chirurgico.

di Emanuele La Veglia

Ore d’ansia per Bersani, dalle 18 in sala operatoria. I medici parleranno a mezzanotte, confermata emorragia subaracnoidea.

L’ex segretario del Pd Pierluigi Bersani, 62  anni, è stato sottoposto a un intervento chirurgico nell’ospedale Maggiore di Parma in seguito ad una fortissima emicrania che lo ha colpito stamani a Piacenza e rivelatasi un emorragia: intorno alle 11 è arrivato al Pronto Soccorso di Piacenza accompagnato dalla moglie e dal fratello.
Dopo alcuni accertamenti, è stato trasferito in elisoccorso a Parma.

L’intervento, iniziato alle ore 18, durerà alcune ore. Al termine i medici torneranno a parlare sull’esito dell’operazione.La struttura complessa di Neurochirurgia dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma è uno dei fiori all’occhiello della sanità regionale dell’Emilia Romagna.

Il suo successore alla segreteria del Pd, Matteo Renzi, ha saputo del malore che ha colpito Bersani a casa sua a Firenze, era pronto a partire per Parma, ma ha preferito aspettare, una volta saputo dell’intervento.

Dopo che si è diffusa la notizia del ricovero di Bersani a Parma, sono state decine le chiamate giunte ai centralini dell’ospedale Maggiore anche da parte di cittadini che chiedevano notizie sulle sue condizioni di salute. Subito tramite i social network e le telefonate, è stata intensissima la vicinanza bipartisan dei vari esponenti politici all’ex ministro.

5 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *