Emilio Fede, parte del risarcimento a una famiglia di Napoli senza tetto

Emilio Fede dichiara che, nella battaglia giudiziaria contro Mediaset, parte del risarcimento andrà a una famiglia di Napoli senza tetto

Numerose sono le voci riguardanti la questione giudiziaria fra l‘ex direttore del TG4, Emilio Fede, contro Mediaset, a causa di un risarcimento milionario. Il giornalista, dopo il licenziamento in seguito alla pubblicazioni di foto compromettenti sul suo conto, ha impugnato l’atto di Mediaset.

Emilio Fede, 8,5 milioni di euro per 25 anni di carriera

Emilio Fede contestava le modalità eccessivamente severe del suo allontanamento. Inoltre la cancellazione di alcuni benefit, come l’autista, denunciavano i suoi avvocati, lo ha reso praticamente immobile, cagionando un danno ulteriore a una salute già provata. Secondo alcune indiscrezioni, l’ex direttore, avrebbe chiesto alla rete presso cui ha lavorato per più di 25 anni un risarcimento danni di 8,5 milioni di euro.

Emilio Fede smentisce la richiesta di un risarcimento milionario

Fede ha smentito una tale somma, dichiarando, con una nota:“di non avere mai chiesto alcun risarcimento milionario per il suo licenziamento.” Bensì ha annunciato cosa farà dell’eventuale somma ottenuta tramite accoglimento del ricorso, ricordando di aver:“dichiarato pubblicamente che parte del risarcimento ottenuto sarebbe stato destinato ad una famiglia bisognosa di Napoli. Una famiglia senza tetto”