emergenza rifiuti a Torre del Greco

Emergenza rifiuti, a Torre del Greco arriva Luca Abete con la troupe di ‘Striscia’

Mentre dal Comune fanno sapere come i problemi siano legati alla crisi che sta interessando gli Stir regionali e alla ridotta possibilità di conferire frazioni di indifferenziata, sul posto è giunto anche l’inviato del programma di Canale 5

Continua l’emergenza rifiuti a Torre del Greco, dove ieri ha preso forma una protesta a ridosso dell’area in cui si svolge il tradizionale mercato del fine settimana. Presente anche l’inviato del programma di ‘Canale 5’.

Cumuli di rifiuti non raccolti e protesta nelle aree dell’eco-punto posto nell’ex campo container di via Circumvallazione a Torre del Greco (Napoli), dove ieri si e’ svolto il tradizionale mercato del fine settimana. Un mercato che accoglie decine di ambulanti e centinaia di utenti posto a ridosso di una delle tante isole ecologiche della citta’ vesuviana, attanagliata dall’emergenza legata alla raccolta a singhiozzo che sta caratterizzando il servizio di nettezza urbana.

Dal Comune fanno sapere come i problemi dipendano dalla crisi degli Stir regionali

La protesta dei cittadini si e’ acuita quando in zona e’ spuntata una telecamera della troupe televisiva di Striscia la Notizia, la popolare trasmissione di Canale 5, che ha girato un servizio sul cattivo funzionamento della raccolta. Una situazione che, come fanno sapere dal Comune attraverso l’assessore alla Nu Pietro De Rosa – intervenuto a un recente incontro pubblico promosso dall’Universita’ Verde di Torre del Greco – e’ legata ”alla crisi che sta interessando gli Stir regionali e la ridotta possibilita’ di conferire frazioni di indifferenziata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *