Egist ‘o kamurrist, il fumetto contro la Camorra verrà presentato al Comicon

In occasione della XVI edizione del Napoli Comicon, che si terrà dall’1 al 4 maggio 2014, verrà presentato alla Mostra d’Oltremare di Napoli, luogo scelto anche quest’anno per ospitare l’evento, la raccolta di storie inedite a fumetti Egíst ‘o kamurríst. Il personaggio è nato dalla matita e dalla grande creatività di Eduardo Di Pietro e diverrà per la prima volta una pubblicazione cartacea. La pubblicazione sarà prodotta dall’associazione di volontariato TerradiConfine (www.terradiconfine.napoli.it), un punto di riferimento per i giovani di Napoli Est.

Storia di un camorrista maldestro

Egíst ‘o kamurríst è un aspirante camorrista, si fa bello con atteggiamenti violenti e con quella prepotenza che sta alla base del comportamento mafioso. Influenzato dagli stereotipi e dai simboli malavitosi, Egísto idealizza le figure legate a quel “sistema” e li prende come esempi vincenti di realizzazione e di potere. Egli, però, è talmente goffo da fallire sempre. Il personaggio permette al lettore di sorridere della forma mentis che al sud Italia, in molti casi, costituisce il terreno su cui la camorra può prosperare.

Egist ‘o kamurrist si aggirerà tra gli stand della fiera

Il salone internazionale del fumetto, quindi, ospiterà Egíst ‘o kamurríst, fino ad oggi fumetto sostenuto esclusivamente dal web. La pubblicazione è finalizzata all’ulteriore  diffusione del personaggio e, quindi, alla promozione di un impegno attivo contro la camorra. Le storie di Egísto vogliono spingere all’indignazione tramite il sorriso, esortando ciascuno a una piccola porzione di impegno attivo. Il libretto sarà disponibile allo stand Z01 assieme al secondo numero della rivista Antonio, a cura dell’associazione TerradiConfine: entrambe sono produzioni no profit.
È possibile seguire le avventure di Egíst ‘o kamurríst sulla pagina facebook.

fumetto 1 fumetto 2 fumetto 3 fumetto 4