Edenlandia riaprirà. Schiano: “Sarà il parco più bello del Sud”

Edenlandia riaprirà entro il 2015. Parola di Mario Schiano, che oggi ha ufficialmente firmato il contratto di locazione della struttura

È ufficiale e certo, come non lo è mai stato davvero in questi ultimi mesi. Ma adesso non c’è più nessun dubbio: Edenlandia riaprirà i battenti, lo farà molto presto, e lo farà in grande stile. Questa mattina il parco di divertimenti napoletano, che ha incantato ben 3 generazioni di bambini, è stato ufficialmente rilevato dalla cordata di imprenditori partenopei guidati da Mario Schiano, con un contratto di locazione dei suoli sottoscritto dalla Mostra d’Oltremare, proprietaria dei terreni su cui sorge la vecchia Edenlandia, e la società New Edenlandia, che si occuperà della sua “resurrezione”.

Oggi firmato il contratto: Edenlandia riaprirà entro il 2015

Una resurrezione attesissima da tutti, che sarà ricca di novità e “restituirà a Napoli e a tutto il Sud Italia un parco divertimenti” più bello di prima. Lo ha assicurato Mario Schiano, che ha ringraziato l’ente Mostra e il sindaco Luigi De Magistris per l’impegno dimostrato e la parola mantenuta. Da oggi quindi ufficialmente Edenlandia “appartiene” a Schiano e alla sua cordata di imprenditori: restano da definire solo gli accordi per il reintegro dei 50 dipendenti della vecchia società e l’iter con il tribunale fallimentare. Dettagli che però verranno chiariti al più presto, assicurano i nuovi “proprietari” del parco. Intanto, i lavori dovrebbero iniziare a brevissimo, per permettere di consegnare il parco già entro il 2015″

“A breve” ha affermato Schiano “renderemo noti anche tutti i dettagli dell’accordo e mostreremo alla città il nuovo volto del parco in un convegno pubblico. Per ora possiamo solo dire che questa è una buona giornata per Napoli, per l’imprenditoria locale e per i bambini”.