Edenlandia, i lavoratori: "Soddisfatti, ma vigileremo"

Edenlandia, i lavoratori: “Soddisfatti, ma vigileremo”

Gianluca Daniele commenta lo sblocco dei lavori per Edenlandia da parte della Soprintendenza

I lavoratori di Edenlandia, dopo il via libera della Soprintendenza e le parole dell’assessore alle Politiche urbane del Comune di Napoli, Carmine Piscopo, possono finalmente vivere giorni più sereni. La situazione negativa prospettatasi fino a pochi giorni fa sembra definitivamente alle spalle. Non per questo, però, è arrivato il momento di abbassare la guardia. La pensa così Gianluca Daniele, segretario di Cgil Napoli.

Dopo le tante manifestazioni a favore, la situazione sembra definitivamente sbloccata

Daniele ricorda come le tante iniziative messe in campo a sostegno di Edenlandia e dei suoi lavoratori abbiano “sortito il risultato sperato ed il blocco dei lavori sul parco giochi è stato rimosso, come si apprende da una nota del soprintendente Cozzolino. Si tratta di un ottimo risultato per lo sviluppo dell’area occidentale di Napoli che avrà, con la riapertura del parco, una grandissima spinta per la ripresa economica e per l’incremento turistico”.

“Anche i 55 lavoratori vedranno finalmente chiudersi un capitolo spiacevole della loro vita lavorativa. Soddisfatti – ha concluso il segretario di Cgil – per i risultati ottenuti, vigileremo durante il percorso di ripristino del parco affinché i bambini della città, e non solo, abbiano quanto prima il loro parco giochi”.

Leggi anche New Edenlandia: il Comune chiede la riapertura per il 19 giugno / La riapertura di Edenlandia diventa un caso parlamentare