E’ un Napoli diesel, si sveglia nella ripresa e spazza via il Pescara. Ancora Tonelli gol

Il Napoli fa tutto nella seconda frazione di gioco. Il difensore ex Empoli a segno, poi Hamsik e Mertens chiudono. Inutile la rete della bandiera di Caprari

Ancora lui, Lorenzo Tonelli. Seconda partita da titolare e secondo gol. All’inizio del secondo tempo sblocca una gara difficile con il Pescara. Salta in aria su punizione e di testa infila Bizzarri. Una bella rete e il Napoli manda all’aria la resistenza del Pescara. Poi ci pensa il capitano, Marek Hamsik a raddoppiare su un bell’assist di Zielinski. Il Napoli manca più volte il terzo gol.

 

Sottotono nel primo tempo, il Napoli si sveglia nella ripresa

Soprattutto Callejon fallisce la rete. Ci pensa però Mertens a rendere più rotondo il risultato siglando la terza rete del match. Il Pescara accorcia in conclusione con un rigore di Caprari, concesso per fallo su Mitrita. Un secondo tempo tutto diverso dalla prima parte della gara. Primi 45 minuti senza grandi soddisfazioni per gli azzurri. Il Napoli non fa vedere il suo solito bel gioco. Non riesce ad alzare il ritmo né ad allargare il gioco. Poche le sovrapposizioni ed i movimenti senza palla. (Ansa).