Droga nelle lattine di pelati, l’ultima frontiera dello spaccio

4 kg di hashish nascosti in una fioriera. Per il trasporto “riadattate” delle lattine per pelati. Arrestato un 37enne di Soccavo

4 kg di hashish nascosti in una fioriera. Per il trasporto invece erano state “riadattate” delle lattine per pelati. Arrestato un 37enne di Soccavo

di Redazione

Come sempre, la fantasia dei napoletani, che siano cittadini “per bene” o fuorilegge, non ha limiti. Come nel caso di Maurizio G, 37enne di Soccavo arrestato questa mattina dagli agenti del Commissariato San Paolo. Lui, la droga la nascondeva in una fioriera. E per trasportarla utilizzava delle lattine di pelati. 4 kg di hashish sono stati ritrovati dai poliziotti, in seguito a una perquisizione, in una fioriera in ferro nascosta in un locale terraneo nell’abitazione dell’uomo a via Romolo e Remo a Soccavo; oltre alla droga, gli agenti hanno rinvenuto anche una mazzetta di banconote di piccolo taglio, per un ammontare di circa 2mila euro.

Lattine “truccate”.

Ma la scoperta più divertente – e inquietante allo stesso tempo – è stata quella delle lattine vuote: di quelle utilizzate per contenere i pelati, portavano ancora le etichette di note marche commerciali e sembravano apparentemente chiuse. All’interno, però, non c’erano i pomodori: le lattine erano vuote, ed erano state appositamente modificate per essere utilizzate durante il trasporto di droga. Da fuori infatti le lattine apparivano chiuse ermeticamente: così non avrebbero destato sospetti in caso di controlli. La droga rinvenuta è stata sequestrata, mentre il 37enne è stato arrestato e immediatamente condotto al carcere di Poggioreale.

22 febbraio 2014