Droga dalla Spagna spacciata per le strade di Napoli e Ischia

Grazie ad un latitante scappato in Spagna, che funge da mediatore, la droga arriva nelle piazze di spaccio di Napoli e Ischia. Arrestate 18 persone.

I Carabinieri della Compagnia Vomero di Napoli, in un’operazione scattata all’alba, hanno arrestato diciotto persone con l’accusa di aver promosso e fatto parte di due associazioni finalizzate al traffico e allo spaccio di stupefacenti dalla Spagna alle strade di Napoli e Ischia. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip di Napoli, al termine di un’accurata indagine coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli su richiesta della Dda.

Droga dalla Spagna spacciate tra Napoli e Ischia

Dalle indagine si è arrivati a scoprire che il clan ‘Nettuno‘, attivo a Marano e vicino al clan ‘Polverino‘. spacciava droga proveniente dalla Spagna. Gli stupefacenti venivano acquistati grazie alla mediazione di un latitante rifugiato proprio nella penisola iberica, arrestato dopo tre anni di latitanza. Un secondo gruppo era attivo tra Napoli e Ischia, nei quartieri Vomero – Arenella. D’inverno concentravano i loro affari a Napoli e d’estate sull’isola.