Dove Osano le Idee… XXVI Salone Internazionale del Libro!

Se per caso oggi qualcuno si stesse domandando “Dove osano le idee”, una risposta convincente potrebbe trovarla proprio a Torino, dove da giovedì 16 maggio a lunedì 20 maggio 2013 al Lingotto Fiere si celebra la ventiseiesima edizione del Salone Internazionale del Libro.

“Dove osano le idee” è la campagna di comunicazione dell’evento, ispirata dal tema conduttore scelto per l’edizione 2013: la “Creatività e la Cultura del Progetto”. Infatti, è proprio la creatività ad essere un’attitudine idonea a coniugare la Cultura in tutte le sue declinazioni più innovative.

La manifestazione promossa e coordinata dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, presieduta da Rolando Picchioni, è stata aperta dal ministro per i Beni e le Attività Culturali  Massimo Bray, durante l’inaugurazione è intervenuto anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che, per la cerimonia, ha inviato il proprio saluto con un videomessaggio.

Quattro i padiglioni (l’1, 2, 3 e il 5) di Lingotto Fiere occupati dagli spazi espositivi del Salone. Otto i Paesi presenti al Salone: Albania, Arabia Saudita, Finlandia, Guinea, Lituania, Perù, Romania e il Cile “Paese Ospite d’Onore” del Salone 2013, scelto per omaggiarne la letteratura da sempre contraddistinta da un forte impegno civile.

Sempre otto le Regioni Italiane presenti con un loro spazio: Abruzzo, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Umbria, Veneto e la Calabria prima “Regione Ospite” dell’evento, l’idea di dedicare un approfondimento ogni anno ad una diversa Regione Italiana è nata, infatti, all’indomani della passata edizione, da un’intuizione degli assessori alla Cultura Michele Coppola (Piemonte) e Mario Caligiuri (Calabria).

Un’edizione, la ventiseiesima, che strizza l’occhio anche alle nuove tecnologie, i visitatori infatti possono usufruire, in diverse aree del Salone, della copertura wi-fi gratuita messa a disposizione da Lingotto Fiere in collaborazione con la Regione Piemonte, un servizio analogo è previsto anche per i giornalisti e non solo in sala stampa ma anche in tutta l’area espositiva di Lingotto Fiere.

È stata anche realizzata dal Salone Internazionale del Libro in collaborazione con Vodafone Italia una nuova App ufficiale del Salone, l’applicazione scaricabile gratis da AppleStore e GooglePlay, è stata sviluppata da Sinbit, una start-up del Dipartimento d’Informatica dell’Università di Torino.

Sarà così possibile consultare tramite smartphone e tablet i programmi del Salone, la planimetria degli stand, le schede degli espositori e le biografie degli ospiti.

 Diego De Vellis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *