Dove, mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania: la guida "Michelin dei poveri"

Dove, mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania: la guida “Michelin dei poveri”

Esce la guida Michelin dei poveri. La Comunità di Sant’Egidio è pronta a illustrare dove, mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania

In attesa della Visita di Papa Francesco a Napoli la Comunità di Sant’Egidio presenta la nuova edizione della guida Dove, mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania, dedicata ai senza fissa dimora. La conferenza stampa si terra presso la Chiesa di San Nicola a Nilo, in via San Biagio dei Librai, 10 nella mattinata di oggi, 17 marzo alle ore 11.30.

Il volume tascabile, pubblicato grazie al contributo del CSV (Centro di Servizio per il Volontariato) e distribuito ogni anno dalla Comunità di Sant’Egidio, è un aiuto alla sopravvivenza dei più poveri e di chi non ha dimora. Ci sono i luoghi dove a Napoli e in Campania si può avere aiuto e accoglienza. Sono anche i luoghi dove si può aiutare ed essere accoglienti.

Dove, mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania: la guida “Michelin dei poveri”

La pubblicazione della guida “Michelin dei poveri” è occasione di riflessione sulla situazione dei senza dimora a Napoli, ma anche di tante famiglie e anziani che rischiano di finire per strada. Nel corso della conferenza stampa verranno presentati i dati della rilevazione dei servizi curata dalla Comunità di Sant’Egidio, si racconteranno le storie, la difficoltà di vivere e di essere accolti, curati e di avere una residenza anagrafica per chi vive per strada.