Donne-Madonne, al PAN la presentazione del volume di Gianpaola Costabile

Si terrà giovedì 21 novembre, al PAN, la presentazione del volume ‘Donne – Madonne. Memorie al femminile’ di Gianpaola Costabile

Si terrà giovedì 21 novembre alle ore 17.30, presso la Sala Di Stefano del PAN (Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille, 60 – Napoli) la presentazione del volume ‘Donne-Madonne. Memorie al femminile‘ di Gianpaola Costabile (Collana ‘La memoria narrata’, Edizioni Scientifiche Italiane). Durante l’incontro interverranno Anna Copertino, Francesco Divenuto, Mario Rovinello. Le letture saranno a cura di Paquito Catanzaro. Intermessi musicali di Laura Misticone.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea “Vera Lombardi“.

 

Donne-Madonne, sinossi

Il testo “Donne – Madonne”, ESI EDITORE, rappresenta un caleidoscopio di universi femminili, raccontati in una dimensione molto introspettiva, che fornisce un’immagine della donna fortemente variegata per fascia d’età ed esperienza esistenziale. Personaggi che raccontano vissuti distanti tra loro, ma che esprimono un’umanità positiva: connotazione distintiva, a mio avviso, dell’essenza stessa dell’essere donna. Come si evince dal titolo, i profili delineati hanno come matrice comune il riferimento alla o alle Madonne che sono presenti nelle nostre vite e nei ‘nostri calendari’ e che sembrano accompagnare, anche se solo da lontano, le nostre quotidianità.
Quindi 12 donne, come 12 sono i mesi dell’anno, in ognuno dei quali non manca una ricorrenza mariana, da cui parte il racconto. Un incipit che non condiziona i contenuti del libro, che conserva un’impostazione laica, intrecciando la storia di una escort a quella di una suora, la vita di una manager a quella di una casalinga. Raccontando prospettive di vita declinate al femminile e descrivendo la capacità della donna di farsi ‘dono’. Ogni storia è preceduta da una citazione di personaggi famosi, che introduce il lettore al vissuto della protagonista mentre, alla fine di ogni racconto, vengono presentati testi poetici o brani di canzoni coerenti con le tematiche trattate.

 

Donne-Madonne: scheda di presentazione

Gianpaola Costabile, docente alle Superiori, laureata in Lingue e Letterature straniere moderne e da sempre affascinata dal ‘mondo dei libri’: un mondo solo in parte fittizio, che entra nella quotidianità, regalando pause e spunti di riflessione. La sua è stata una vocazione tardiva, cominciata col desiderio di utilizzare testi per i suoi studenti, che rispondessero alle sue reali esigenze professionali o, in alcuni casi, frutto dell’assemblaggio del materiale preparato per loro. I primi libri sono legati alla storia di Napoli, alla sua arte ed alla sua grande cultura. Con ‘Napulera’ ed ‘Un Borbone per amico’ pubblicati da Rogiosi Editori, l’autrice ha delineato i passaggi salienti della città, con l’ambizione di affascinare gli studenti e stimolare in loro senso di appartenenza ed orgoglio napoletano.
‘Un Borbone per amico’ ha ricevuto il premio internazionale ‘Città di Caserta’.

Poi sono arrivati i testi che affrontavano percorsi di narrativa etica, in modo più evidente: ‘Educare alla legalità. Istruzioni per l’uso’ e ‘C come camorra’, con prefazione di don Luigi Ciotti, che ha ricevuto il premio E.I.P. ed ha ottenuto il secondo posto nel Concorso ‘TALENTI VESUVIANI’ edizioni 2019. Destinato ad un pubblico più adulto ‘Compassione’ il libro di saggistica, edito da Europa Edizioni, ha ricevuto la menzione speciale dal Premio Internazionale ‘Salvatore Quasimodo’. Oltre a “70 ma non li dimostra” (Rogiosi Editore) a giugno 2018 ha pubblicato “Lo zaino della memoria” scritto in collaborazione con Maria Scialo’ e Daniela Cirillo, per conto della ESI.

Il libro ha già ricevuto i seguenti riconoscimenti:
16/02/19: Premio letterario internazionale Città di San Giuliano Milanese “IL PICCHIO”: Primo classificato per la narrativa edita;
06/03/19: Menzione speciale alla narrativa edita della 1° edizione del premio letterario internazionale speciale “LA GIRANDOLA DELLE PAROLE” .
22/06/19: Segnalazione particolare della giuria del 44° PREMIO LETTERARIO CASENTINO.

I suoi libri sono stati nel circuito laboratoriale delle librerie ‘Iocisto’, ‘Raffaello’ e ‘Feltrinelli’. L’autrice è, inoltre, membro del comitato editoriale ’Il Papavero’e cura alcune pagine culturali fb quali : “Ethos e Nomos” e “La memoria narrata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *