funerale

Donna uccisa da un furgone in retromarcia, indagini in corso

Investita e uccisa una donna di 62 anni all’apertura del mercato settimanale a Quarto, nel Napoletano. Le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente sono in corso

Investita e uccisa una donna di 62 anni all’apertura del mercato settimanale a Quarto, nel Napoletano. Le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente sono in corso

Una donna di 62 anni è stata investita e uccisa all’apertura del mercato settimanale a Quarto (Napoli), in piazza Leonardo Da Vinci. La vittima è stata travolta da un furgone in retromarcia di uno degli ambulanti. Il mezzo, come altri giunti nell’area mercatale assegnata il lunedì ai venditori, stava compiendo le manovre per posizionarsi nello stallo assegnato. La donna, per cause in via di accertamento, è stata colpita in pieno dalla parte posteriore del furgone.

 

Donna uccisa da furgone, il corpo al Policlinico di Napoli per l’autopsia

Nonostante le cure prestate dai presenti e dagli operatori del 118, giunti sul posto, per la donna non c’è stato nulla da fare. Le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente sono in corso, svolte dagli agenti della locale municipale. Il corpo della 62enne è stato trasferito al Policlinico di Napoli per l’autopsia. L’area della tragedia ed il mezzo sono stati messo sotto sequestro. Il mercato in seguito a quanto accaduto non si è svolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *