Donna di 70 anni azzannata da Rottweiler: 120 punti di sutura

Una donna è stata azzannata da un cucciolo di Rottweiler di 10 mesi. Il cane, confinato nel cortile, è riuscito a uscire perché il cancello era aperto

Una donna di 70 anni è stata azzannata da un cucciolo di Rottweiler di 10 mesi mentre, ieri sera, stava passeggiando con un’amica in una zona di campagna di Grottaminarda (Avellino). Il cane era confinato nel cortile di una villetta: è riuscito a uscire dal recinto e a scagliarsi contro la donna, perché il cancello era aperto.

 

Donna azzannata da Rottweiler: il cane è sotto osservazione

La 70enne morsicata dall’animale in varie parti del corpo, ha riportato gravi ferite soprattutto alla testa e alle gambe: nell’ospedale di Ariano Irpino, dov’è ora ricoverata, ci sono volute quatto ore e mezza per ricucirle le ferite, con 120 punti di sutura. La donna, vedova di un piccolo imprenditore locale, è grave ma non in pericolo di vita. Sarebbe scampata alla morte difendendosi gola e volto con le mani. Il cane è stato preso in consegna dal servizio veterinario ed è ora sotto osservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *