Donatella Chiodo: presidenza rosa per la Mostra D’Oltremare

Colpo di scena alla Mostra D’Oltremare: la presidenza va ad una donna, la docente di marketing del Suor Orsola Benincasa, Donatella Chiodo

La nuova presidenza della Mostra D’Oltremare va ad una donna, Donatella Chiodo. Durante l’assemblea dei soci, tenutasi ieri, composta dal Comune (66,7%), Regione, Provincia e Camera di commercio, è stata presa questa decisione e, inoltre, è stato cambiato lo statuto. Durante l’incontro, non sono mancati attimi di forte tensione, tanto che per un momento si è pensato di portare i libri contabili in tribunale poiché alcuni membri uscenti del cda, in particolare Loredana Conti, funzionaria della Regione, non si voleva dimettere. Per fortuna, però, si è arrivati ad un riequilibrio dei poteri che ha prodotto un nuovo assetto: il Comune esprime sempre il presidente ma anche due membri del cda e gli altri due sono invece della Camera di commercio. La Regione esce fuori, come da volontà del presidente Stefano Caldoro, che in tutte le partecipate non vuole avere ruoli di gestione ma di controllo.

Chi è Donatella Chiodo?

Donatella Chiodo, il nuovo presidente della Mostra D’Oltremare, ha 37 anni ed è laureata in economia aziendale all’Università Federico II di Napoli e al momento docente di marketing alla Suor Orsola Benincasa. La neo presidentessa si occupa di programmazione, pianificazione, sviluppo d’imprese e consulenza aziendale.