Donadoni: "Napoli più forte, ma faccio fatica a capire certi errori arbitrali"

Donadoni: “Napoli più forte, ma faccio fatica a capire certi errori arbitrali”

Roberto Donadoni commenta la clamorosa sconfitta contro il Napoli: “L’espulsione di Callejon sul calcio di rigore era netta. Cassano al Bologna? Assurdo”

“Non classifico le sconfitte, ma va da sé che questo è un passivo pesante: una partita cominciata male e finita peggio. Abbiamo anche avuto qualche chance per reagire, ma la differenza sta anche nel buttarla dentro e i nostri avversari sono molto più incisivi. E’ una sconfitta pesante, una giornata in cui ci è andato tutto o quasi male”. Così Roberto Donadoni commenta la clamorosa sconfitta contro il Napoli. “La mancata espulsione di Callejon – prosegue l’allenatore del Bologna – in occasione del rigore? Le chiare occasioni da gol sono quelle a 20 metri dalla porta, non quelle a tre. Certi errori sono talmente madornali che io faccio fatica a capire”.
“Sul rigore ci hanno pensato 5′ prima di darlo, sul fallo di Masina pochi secondi. Credo nella buona fede di tutti, ma ci sono dei limiti – conclude –. Se riprenderei Cassano al Bologna? So che Antonio è svincolato ma, se non l’ha fatta prima questa operazione, trovo assurdo si possa fare adesso. Io voglio bene a Cassano e spero torni in campo”.