archeologia 1

Domenica al Museo: 1 marzo accessi gratuiti ai Musei

1 marzo visite gratuite nei musei e nei parchi grazie all’iniziativa del MIBAC, Domenica al Museo. Ecco tutte le info e i link per partecipare.

Una domenica da diventare folli per la ricchezza di opportunità e lo stato di totale indecisione. Dal 1 marzo sarà possibile usufruire delle bellezze campane a tutto tondo e in completa gratuità, dall’archeologia ai musei, dai monumenti alle gallerie, dai giardini ai parchi naturali. Grazie al Ministero per i Beni e le Attività culturali  e del Turismo, il 1 marzo rientra all’interno dell’iniziativa Domenica al Museo. Tra le attrazioni visitabili della nostra regione ricordiamo:

Al 1 marzo al via all’accesso gratuito in Campania per Musei e parchi, in occasione di Domenica al Museo

a Napoli le Ville vesuviane del Miglio d’oro, l’Area archeologica di Carminiello ai Mannesi, Castel sant’Elmo, la Certosa di san Martino, il Complesso termale di via Terracina, la Crypta neapolitana, il Museo archeologico nazionale, il Museo del Novecento di Castel sant’Elmo, il Museo della Ceramica del Duca di Martina, il Museo di Capodimonte, il Museo di san Martino, il Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes, il Palazzo Reale di Napoli, il Parco archeologico sommerso di Gaiola, il Parco di Capodimonte, il Parco e Tomba di Virgilio, Villa Floridiana, Villa Pignatelli e il Museo delle Carrozze; a Pozzuoli il Parco archeologico di Cuma, l’Anfiteatro flavio e il Tempio di Serapide; a Bacoli la Grotta della Dragonara, il Museo Archeologico dei Campi Flegrei, il Parco archeologico di Baia, il Sacello degli Augustali, il Teatro romano di Miseno, il Tempio C. D. di Diana; a Giugliano in Campania il Parco archeologico di Liternum; a Nola il Museo storico e archeologico nazionale; a Boscoreale l’Antiquarium nazionale, Villa Regina; a Ercolano gli Scavi archeologici di Ercolano, il Teatro romano di Ercolano, la Villa dei Papiri; a Torre del Greco la Villa Sora; a Torre Annunziata la Villa di PoppeaOplontis; a Pompei gli Scavi archeologici di Pompei; a Castellammare di Stabia gli Scavi archeologici di Stabiae, la Villa di Arianna, la Villa Romana C. D. Secondo Complesso, Villa san Marco; a Capri la Certosa di san Giacomo e ad Anacapri la Grotta Azzurra; a Sorrento il Museo archeologico territoriale della Penisola sorrentina “Georges Vallet”       

Visite gratuite nel Salernitano

a Sarno il Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno; a Nocera Superiore l’Area archeologica del Teatro ellenistico-romano; Minori la Villa romana e Antiquarium; a Capaccio l’Area archeologica di Paestum, il Museo archeologico nazionale di Paestum, l’Area archeologica del Santuario di Hera alla foce del Sele, il Museo archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele; ad Ascea il Parco Archeologico di Elea -Velia; a Pontecagnano il Museo archeologico nazionale di Pontecagnano “Gli etruschi di frontiera”; a Buccino il Parco archeologico urbano dell’Antica Volcei, il Museo archeologico nazionale “M. Gigante” di Volcei; a Padula la Certosa di san Lorenzo;

Visite guidate nel Casertano

a Caserta la Reggia di Caserta, il Parco della Reggia di Caserta, il Museo dell’Opera e del Territorio; a Santa Maria Capuavetere l’Anfiteatro campano, mitreo e Museo dei Gladiatori, il Mitreo, il Museo archeologico dell’Antica Capua, il Museo del Gladiatori; a Maddaloni il Museo archeologico dell’Antica Calatia; a Succivo il Museo archeologico dell’Agro Atellano; ad Alife il Museo archeologico dell’Antica Allifae; a Teano il Museo archeologico di Teanum Sidicinum, il Teatro Romano di Teano;

Visite guidate nell’Avellinese

ad Atripalda l’Area archeologica dell’Antica Aequum Tuticum, il Museo del Palazzo della Dogana dei Grani; a Montella il Museo di san Francesco a Folloni; ad Avella l’Area archeologica della Necropoli monumentale in località Casale, l’Area archeologica dell’Anfiteatro, l’Antiquarium di Avella; ad Ariano Irpino l’Antiquarium di Ariano Irpino; a Casalbore l’Area archeologica del Tempio italico; a Conza della Campania l’Area archeologica di Conza; a Mirabella Eclano il Parco Archeologico dell’Antica Aeclanum;

Visite guidate nel Beneventano

a Benevento l’Arco di Traiano e il Teatro romano di Benevento; a Montesarchio il Castello di Montesarchio e il Museo archeologico nazionale del Sannio caudino; a Pietraroja il PaleoLab.