Dispositivo di traffico temporaneo a Fuorigrotta per i nuovi lavori presso Università, ospedale e cimitero

Dispositivo di traffico temporaneo a Fuorigrotta per i nuovi lavori presso Università, ospedale e cimitero

Dispositivo di traffico temporaneo a Fuorigrotta per i nuovi lavori presso Università, ospedale e cimitero

E’ stato istituito un dispositivo di traffico temporaneo per consentire i lavori nel tratto di via Terracina a Fuorigrotta compreso tra le confluenze di via Cintia e via Nuova Agnano

L’intervento rientra nel più ampio appalto dei “lavori di Manutenzione ordinaria su tratti ammalorati di discesa Coroglio, via Manzoni, via Piave, via Cassiodoro, corso Europa” e risulta interamente finanziato con fondi dell’amministrazione centrale.

La manutenzione avrà durata pari a circa 40 giorni, ed interesserà gli strati superficiali della strada (usura e binder), nel tratto dall’incrocio con via Cinthia all’incrocio con via nuova Agnano, per una lunghezza di circa 1800 m e per l’intera larghezza.

Nella settimana dall’11 al 15 aprile avranno inizio anche i lavori di manutenzione stradale dei tratti dissestati di discesa Coroglio, e nella successiva settimana si avvieranno i lavori di completamento di via Manzoni, nel tratto iniziale della strada fino all’incrocio con via del Marzano.

 

Dispositivo di traffico temporaneo: le parole dell’Assessore alle infrastrutture Mario Calabrese

Con i lavori di via Terracina – afferma l’Assessore alle infrastrutture, lavori pubblici e mobilità Mario Calabresee quelli già eseguiti lungo via Consalvo e Caio Duilio, si arriverà, entro maggio, al completamento della manutenzione della intera direttrice di collegamento fra la parte bassa di Fuorigrotta posta allo sbocco della galleria IV Giornate e la zona del quartiere al confine con Agnano. L’intervento su via Terracina riveste una fondamentale importanza – conclude l’Assessore Calabrese – sia per la funzione di collegamento fra i quartieri di Fuorigrotta, Soccavo, Pianura e Posillipo, sia per le importanti funzioni distribuite lungo la strada, quali, per esempio, l’Ospedale San Paolo e la Facoltà di Ingegneria”.