Dispersione scolastica a Napoli: 19 denunciati

Dispersione scolastica a Napoli: 19 denunciati

19 persone nella zona orientale di Napoli denunciate per non aver rispettato l’obbligo d’istruzione dei figli. Un caso di dispersione scolastica a Napoli

I carabinieri erano intenti in una missione di approfondimento nella zona orientale di Napoli e, nei quartieri di Barra, Poggioreale, San Giovanni a Teduccio e Ponticelli, hanno denunciato ben 19 genitori colpevoli di inosservanza dell’obbligo d’istruzione dei propri figli. I ragazzi, studenti dei primi anni delle superiori, non hanno frequentato le lezioni durante l’ultimo anno scolastico appena finito senza nessuna giustificazione valida.

Dispersione scolastica a Napoli: “Sono grassa, non voglio andare a scuola!

Molti dei ragazzi coinvolti sono stati bocciati negli anni scorsi e non avevano continuato il percorso formativo. Una ragazzina, invece, era stata assecondata dai genitori a non seguire più le lezioni poiché sovrappeso e stanca di essere derisa dai compagni. In altri casi, invece, alcuni genitori hanno dichiarato di voler inserire i figli in istituti privati ma che le rette erano troppo costose.