morto carbonizzato

Disoccupazione: Uomo salito in cima ad una gru minaccia di suicidarsi

Striscione: Sono italiano, pago le tasse. Senza lavoro e casa cosa rimane ai nostri figli?

Ancora disoccupazione motivo di protesta. E’ la volta di un giovane di 37 anni originario di Latina che spinto dalla disperazione – per la mancanza di lavoro e con una figlia di 4 anni a carico – è salito in cima ad una gru di un cantiere edile, munito di striscione in cui dice: “Sono italiano, pago le tasse. Senza lavoro e casa cosa rimane ai nostri figli?” minacciando di suicidarsi.

La protesta – avvenuta in via Oberdan nel centro di Bologna, a pochi metri da piazza Maggiore – prosegue da più di 5 ore e l’uomo non sembra darsi pace. Intanto i vigili del fuoco hanno provveduto ad installare i gonfiabili in terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *