Disoccupato pedofilo, adescava i bambini vicino ai campi di calcetto

Disoccupato pedofilo, adescava i bambini vicino ai campi di calcetto

Con una banale scusa li avvicinava e poi abusava di loro il giovane disoccupato pedofilo.

Il disoccupato pedofilo ha soli 20 anni ed è finito in manette in seguito ad un’indagine condotta dalla guardia di finanza di Positano. Al giovane disoccupato pedofilo è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari da parte del gip del tribunale di Salerno, Sergio De Luca.

Secondo una prima ricostruzione fornita dagli agenti, il giovane disoccupato pedofilo adescava la sue vittime fuori ai campetti di calcetto. Con una scusa li avvicinava e poi abusava di loro.