Direttore Pascale: “Comprendiamo lo sgomento e l’indignazione”

Il direttore generale dell’Istituto Pascale di Napoli, Attilio Bianchi, si rivolge ai pazienti in una lettera aperta: “Comprendiamo l’indignazione”

Sono qui con i vostri medici e gli operatori del Pascale. Siamo tutti profondamente scossi dalle vicende di questi giorni che, comunque, saranno oggetto di chiarimento nelle sedi opportune. Comprendiamo il vostro sgomento, la vostra indignazione, il vostro turbamento. E le vostre incertezze“. Così il direttore generale dell’Istituto Pascale di Napoli, Attilio Bianchi, si rivolge ai pazienti, in una lettera aperta, dopo gli arresti nell’ambito di una inchiesta su un presunto giro di tangenti per gli acquisti di farmaci e apparecchiature.

 

Direttore Pascale: “I trattamenti rispettano sempre standard qualità”