women for europe

Diretta streaming: WOMEN FOR EUROPE 7

WOMEN FOR EUROPE 7

 

L’International Inner Wheel  il 15 novembre si è riunito a Napoli presso l’ Hotel Royal-Continental per discutere il tema  “COLTIVARE INSIEME IL FUTURO DELL’EUROPA PER UN MONDO MIGLIORE”, tra Tradizione e Innovazione, Agricoltura e Scienza-

Il Convegno, promosso e organizzato dal Club di  Napoli Luisa Bruni, Distretto 210,  International Inner Wheel, presieduto da Gabriella Giglio Manieri, risulta essere appuntamento importante nella fase “green” del progetto stesso. Inoltre, rientra a pieno titolo anche nel più ampio progetto  “Nutrition & Sustainability – The role of Inner Wheel” promosso dal Club di Torino Europea e  connesso a EXPO Milano 2015.

Le tematiche in programma intendono offrire, a donne provenienti da paesi diversi, una panoramica su un tema scottante e tanto attuale, nonché  un momento di confronto sulle strategie e sugli strumenti  necessari per risolvere il problema  del cibo, dell’alimentazione e della sostenibilità ambientale.

«Women For Europe – the Role of Inner Wheel», è un Progetto Culturale Pluriennale lanciato nel novembre del 2008 dal Club di Napoli Luisa Bruni –  sotto la presidenza di Maria Irace e con la preziosa collaborazione di Luisa Vinciguerra Past President Consiglio Nazionale, Past Board Director e Responsabile delle Relazioni Internazionali  –   e dedicato alla trattazione di problematiche relative allo status delle Donne in Europa, alle iniziative poste in essere dall’Unione Europea, ed, al contempo, al ruolo delle Donne Inner Wheel nel promuovere sia la conoscenza, sia una serie di iniziative appropriate ed essere attivamente presenti nel dibattito corrente.

Dal 2008 ad oggi il Progetto ha maturato sei edizioni, organizzate via via a Napoli, Girne, Tuusula, Torino, Hanasaari e Varna, riscuotendo un notevole successo di partecipazione di socie Inner Wheel provenienti da molteplici Paesi, anche non Europei; dando luogo ad un vero e proprio movimento trasversale di studio e riflessione; assegnando all’Inner Wheel un ruolo attivo nella società; organizzando anche Services collegati al Progetto stesso.

Infine, «Women For Europe – the Role of Inner Wheel»  è un Progetto che si connota per alcuni tratti distintivi, che ne hanno decretato la sua validità e vitalità nel tempo:

  • Collegamento con l’Unione Europea, con la trattazione di tematiche relative alla Famiglia, Cultura, Società e di tematiche relative all’Ambiente ed alla Sostenibilità.
  • Strategia Interattiva attraverso Call for Papers, workshops, dibattiti e testimonianze.
  • Co-presenza di Relatori Accademici e dall’UE, con Relatori Inner Wheel.
  • Individuazione e Promozione di Buone Pratiche e Services correlati.

 

Il Progetto  Women for Europe  si è evoluto col passare degli anni. All’inizio il suo interesse si è concentrato sullo status delle donne in Europa, ma in seguito è  cresciuto  fino a raggiungere l’attuale format. Oggi il progresso dell’umanità è l’obiettivo di questo Progetto

Il Club di Napoli Luisa Bruni, che da 40 anni opera con i suoi Services sul territorio ed in particolare nelle zone a rischio dei Quartieri Spagnoli e di Scampia , alla luce degli studi, delle ricerche e delle riflessioni scaturite durante il Convegno lancia un nuovo Service ” Mangio sano … Sono sano” rivolto alle scuole napoletane per la prevenzione all’obesità infantile

L’INNER WHEEL … INSIEME PER LA LOTTA ALL’OBESITA’ INFANTILE

Service

Mangio Sano … Sono Sano

 

 Infine alla presenza delle rappresentanti dell’INNER WHEEL di 14 paesi del mondo, è stata presentata da Luisa Vinciguerra una Dichiarazione Finale che tutte le socie Inner Wheel presenti hanno approvato con l’impegno:

 

  • ad essere RESPONSABILI ed ATTIVE nel contribuire ad un mondo più sano, equo e sostenibile
  • ad adottare BUONE PRATICHE per evitare ogni spreco, pronte a riciclare quando possibile per proteggere l’ambiente
  • a promuovere l’EDUCAZIONE ALIMENTARE e AMBIENTALE per una crescita consapevole delle nuove generazioni
  • ad aderire a campagne di sensibilizzazione contro gli SPRECHI ALIMENTARI
  • a sostenere PROGETTI ECO-SOSTENIBILI
  • a riproporre il tema della NUTRIZIONE & SOSTENIBILITÀ in Meeting Internazionali
  • a diffondere la cultura della SANA ALIMENTAZIONE come strumento di salute globale