Dimaro 2016, l’ottavo giorno di lavoro: Reina, Chiriches e Albiol col gruppo (FOTO)

Nell’ottavo giorno di lavoro del Napoli a Dimaro, la notizia migliore per Maurizio Sarri arriva dal ritorno in gruppo per Albiol, Chiriches e Reina

Nell’ottavo giorno di lavoro del Napoli a Dimaro Folgarida, la notizia migliore per Maurizio Sarri arriva dal ritorno in gruppo per Albiol, Chiriches e soprattutto Pepe Reina. Il portiere spagnolo è stato il più applaudito dai tifosi assiepati sugli spalti. Visto anche l’ottimo clima sono state circa mille persone presenti.

Ecco la nostra cronaca live

9:45 – La squadra entra sul terreno di gioco

9:48 – Reina con gli altri nella corsa ai lati del campo

9:50 – Esercizi atletici e piccoli scatti ai lati del campo per la squadra, sotto lo sguardo vigile di mister Sarri che segue da un po’ più lontano rispetto ai suoi collaboratori.

10:00 – Si intensificano gli esercizi con corsa laterale, skyp basso, scatti e dribbling

10:07 – Comincia la preparazione della linea difensiva con il posizionamento rispetto ai lanci lunghi degli avversari. Con la casacca gialla Maggio, Lasicki, Koulibaly e Ghoulam. Dalla parte opposta ci sono, in divisa blu, Chiriches, Albiol, anche loro rientrati in gruppo, con ai lati Celiento e Luperto.

Con i rientri di Reina, Chiriches e Albiol, restano out solo Tonelli (palestra per lui) e l’infortunato De Guzman.

10:20 – Dagli spalti il coro “chi non salta è juventino” esalta il pubblico presente

10:30 – Terminata l’esercitazione sui movimenti difensivi, parte quella che vede protagonisti centrocampisti e attaccanti. Sotto gli occhi di Sarri vanno in scena simulazioni di azioni offensive.

10:35 – “E’ evidente non sarai mai il nostro presidente”, è il tresto dello striscione polemico di alcuni tifosi, che, però, viene fatto rimuovere quasi subito.

10:45 – Si provano i disimpegni del portiere sulla pressione degli attaccanti, che vengono guidati da Sarri.

10:54 – A bordo campo Lorenzo Tonelli in esercizi di corsa con scatti di 60 metri.

11:00 – Sotto gli occhi attenti dello staff di Sarri, esercizi isometrici per i giocatori che si allenano al centro del campo sui tappetini

11:05 – Continua a esaltarsi il pubblico sugli spalti, che canta “Un giorno all’improvviso”

11:06 – Da una paerte degli spalti si inneggia a Gonzalo Higuain, prima di far ripartire il coro “Chi non salta è juventino”.

11:13 – Quasi tutti i giocatori lasciano il campo di allenamento. Tra gli altri, resta Raul Albiol, che, come al solito, gioca con i suoi figli sul terreno di gioco.