Dimaro 2014: Allenamento mattutino per gli azzurri

Sul campo di Carciato gli uomini di Benitez si sono radunati per il consueto allenamento mattutino. Primo ad entrare in campo il capitano Hamsik

Quinto giorno di preparazione per il Napoli in vista dei preliminari di Champions League: sul campo di Carciato, a Dimaro, gli azzurri del tecnico Benitez hanno iniziato la seduta di allenamento intorno alle ore 10.00. Piccolo raduno a centrocampo e riscaldamento consueto prima di iniziare la seduta tattica. Segui la diretta testuale e premi F5 per aggiornare.

Partitella a tocchi ridotti

Dopo il riscaldamento gli azzurri hanno iniziato una partitellla a tocchi ridotti: ogni 10 tocchi un punto. Arancioni contro Grigi. Tra i casaccati in formazione Insigne, Hamsik, Callejon, Zapata, Jorginho. Senza casacca invece Michu, Pandev, Britos, Maggio, Mesto, Raul Albiol. Una gara in due tempi, nella quale le squadre si sono equivalse. Per i portieri, invece, calcio tennis sul fondo del campo.

Corsetta Koulibaly

A differenza di Michu, in campo nella partitella ridotta, il nuovo acquisto Koulibaly ha effettuato un semplice lavoro di corsa intorno al campo. Successivamente, si è dedicato alla palestra e al lavoro di forza.

Possesso palla a campo ridotto

Dopo la prima parte di gara, Hamsik e compagni si sono rinfrescati per poi riprendere la partitella. Questa volta semplice possesso palla senza punteggio a tocchi, ma con profondità e gol. Due squadre, Arancioni contro Grigi. Buona la manovra di Hamsik che ha lanciato in profondità più volte Callejon.

Secondo tempo

Nel secondo tempo ancora in evidenza Hamsik che, dopo aver dribblato Britos, ha lanciato in profondità nuovamente Callejon. Buona intesa anche tra Insigne ed Hamsik: il neo nazionale ha pennellato un’ottima palla per lo slovacco, che ha concluso in profondità. Bella azione tra Michu e Roberto Insigne: lo spagnolo ha lanciato in profondità il baby Insigne che ha realizzato il gol.

Lavoro in palestra

Al termine della partita tutti i calciatori hanno cambiato le scarpette proprio sotto la tribuna stampa per dedicarsi al lavoro in palestra e alla corsetta. Simpatico siparietto tra Insigne e Hamsik: il talento di Frattamaggiore ha cambiato momentaneamente ruolo diventando portiere sotto i tiri dello slovacco. Sotto gli occhi dei tifosi, alcuni azzurri hanno allacciato l’orologio sul polso per temporizzare la corsetta.