Dichiarare lo stato di Emergenza Nazionale – Meritocrazia

Alla luce delle dichiarazioni rese un’ora fa dall’OMS e nel verso di contribuire alla miglior tutela possibile della popolazione, Meritocrazia Italia chiede al Presidente del Consiglio, in uno con il Consiglio dei Ministri, di dichiarare lo stato di emergenza nazionale, con il coinvolgimento di tutta l’Europa. Vista la situazione, considerando che ad oggi il rischio 0 non esiste, nulla ci garantisce che quando le misure straordinarie scadranno la situazione sarà tornata alla normalità.

Alla luce di questa emergenza straordinaria si rende necessario individuare procedure regolatrici veloci (fast track) in questo senso l’Unione Europea potrebbe organizzare una task force idonea a monitorare ed affrontare il problema in maniera uniforme, senza pregiudizio sociale ed economico per la sola Italia.

E’ giunto il momento di dare concretezza all’idea di Europa unita, mediante l’adozione di provvedimenti armonizzati sul piano commerciale e di protezione della Persona.

Risolvere o contenere il problema in un solo Paese non aiuterebbe, attese le potenziali di riespansione per via dei necessari scambi commerciali o dei flussi turistici.

E’ giunto il momento per definire una UNICA strategia.

Non è possibile vedere che i componenti della Organizzazione Mondiale della Sanità si riuniscano in conferenza senza rispettare la distanza indicata di un metro l’uno dall’altro.

Servono serietà, responsabilità, esempio.

Meritocrazia Italia chiede al Governo di farsi portatore di questa iniziativa. Bloccare tutti i paesi Europei per due settimane e rialzarsi insieme dopo aver combattuto insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *