Napoli, definiti due acquisti per giugno: Medina e Radosevic

Scopriamo le identità dei due nuovi volti che presto vedremo in maglia azzurra.

 

Il primo è un attaccante paraguayano Miguel Medina Miranda o più semplicemente Medina, proprio come la famosa via del centro storico napoletano.

La società ha oggi ufficializzato l’acquisto della metà del giocatore in arrivo dall’Udinese, alla quale squadra Bigon ha poi deciso di girare in prestito per trattenerlo lì fino al 30 giugno. Poi approderà a Castelvolturno per l’appuntamento in vista del ritiro estivo preparatorio della nuova stagione. Il ragazzo gioca nella nazionale paraguaiana under20 e può giocare come punta, ma anche come esterno di attacco sia destro che sinistro. Ha 19 anni e mezzo essendo nato il 1 giugno 1993 a San Lorenzo.

Veniamo al secondo nome: Josip Radosevic il “Gattuso della Croazia” che da sempre sognava di giocare nelle Serie A italiana ed è riuscito a raggiungere il suo obiettivo molto giovane visto che solo il 3 aprile compirà 19 anni ( è un ’94!). Il centrocampista è mediano centrale con vocazione difensiva, proprio come piace a Mazzarri.

Sarà annunciato solo domani, ma anche lui farà parte del Napoli del futuro perchè finirà la stagione all’Hajduk Spalato. Il giocatore porterà freschezza, ma non è certo inesperto dato che ha già esordito pure con la nazionale maggiore della Croazia, della cui rosa è il più giovane.

E pare non sia finita qui, perchè il Napoli ha messo gli occhi su Perin, giovanissimo e abile portiere del Pescara, classe ’92, che potrebbe arrivare in estate o subito nel caso partisse Rosati, ambito da Bologna e Fiorentina, in stallo in attesa della sorte di Viviano, sospeso tra un ritorno in rossoblu e il cercare di scalzare Neto in viola, maglia del suo cuore.

Vicende intrecciate insomma, ma il Napoli intanto si è mosso facendo anche acquisti di prospettiva oltre agli affermati Armero e CalaiòUn mix che si spera sia esplosivo e decisivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *