Nuovo decreto Covid, stop agli spostamenti tra le Regioni fino a 27 marzo

Come in passato, è necessaria l’autocertificazione per usufruire delle deroghe

Come in passato, è necessaria l’autocertificazione per usufruire delle deroghe

Stop agli spostamenti tra le regioni fino al 27 marzo. La misura è stata approvata oggi dal Consiglio dei ministri nel nuovo decreto Covid. Misure e regole previste dal dpcm valido fino al 5 marzo, inoltre, consentono lo spostamento “verso una sola abitazione privata” nelle regioni in zona gialla e nei comuni in zona arancione. Tale spostamento, ora non permesso in zona rossa, secondo il dpcm può avvenire una sola volta al giorno e deve rispettare il coprifuoco in vigore tra le 22 e le 5. Possono muoversi due persone, che possono far visita a parenti e amici portando anche due minori.

Come in passato, è necessaria l’autocertificazione per usufruire delle deroghe: è possibile spostarsi tra regioni per motivi di lavoro, di salute o di necessità. E’ permesso il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *