De Magistris e Minniti: rafforzamento forze dell’ordine a Napoli

Le parole del sindaco Luigi de Magistris, in merito al’incontro avuto ieri pomeriggio a Roma con il ministro dell’Interno, Marco Minniti

Fa piacere, e registriamo con soddisfazione, che anche le nostre proposte in materia di sicurezza vengono prese in considerazione. Ieri ho incontrato il ministro che mi ha confermato la possibilità di un rafforzamento delle forze dell’ordine: di pattuglie, come noi avevamo chiesto da tempo: per 4 giorni a settimana ce ne saranno 64, per gli altri tre giorni 44. È un impegno che riteniamo importante e va nella direzione che abbiamo sempre chiesto“, così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando l’incontro avuto ieri pomeriggio a Roma con il ministro dell’Interno, Marco Minniti.

 

De Magistris: la città di Napoli sull’accoglienza e immigrazione

È stato molto apprezzato il lavoro che sta facendo la città di Napoli sull’accoglienza e sull’immigrazione – ha aggiunto –, sui rifugiati e anzi abbiamo dato la disponibilità a fare di più, anche rispetto a quello che ci chiede l’Anci, a farlo con un modello Sprar, integrazione con il territorio, la partecipazione dei migranti alla vita cittadina, lavoro“. “Formalizzeremo nelle prossime ore una proposta particolarmente interessante al Ministero dell’Interno che potrà fare di Napoli una città modello da questo punto di vista. Faremo la nostra parte fino in fondo e abbiamo trovato una grandissima disponibilità da parte del Ministero dell’interno sulle nostre linee“. Poi il tema della legge Minniti-Orlando sulla sicurezza urbana, il primo cittadino partenopeo ha sottolineato che si stanno mettendo in campo “ordinanze che non vanno a criminalizzare, a punire, i poveri e le persone deboli, semmai il contrario, portando decoro, legalità e rigenerazione là dove c’è degrado e quindi c’è anche marginalizzazione sociale“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *