de Magistris

De Magistris: Ius soli è “una legge di civiltà, dovrebbero votarla tutti”

Lo Ius soli è “una legge di civiltà e dovrebbero votarla tutti”. Questo il pensiero del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris

Lo Ius soli è “una legge di civiltà e dovrebbero votarla tutti”. E’ il pensiero del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ha aggiunto: “Se stessi in Parlamento prenderei la parola per dire ‘scusate il ritardo’”. L’ex pm ha poi aggiunto riferendosi a quanto avvenuto ieri in Parlamento: “Credo che si sia sancita definitivamente la svolta a destra del Movimento 5 Stelle che sta bene insieme a Casapound, Lega e Fratelli d’Italia. Finalmente – ha proseguito – si comprende chi sta con le libertà civili e con la Costituzione e chi, invece, fa propaganda o cerca il consenso del momento su un tema molto delicato sul quale ci sarebbe poco da strumentalizzare”.

 

De Magistris: “Mi auguro che il Parlamento approvi questa legge quanto prima”

Per i temi con i quali sono in gioco la liberà, i diritti, la giustizia, la solidarietà, non si dovrebbe andare indietro al consenso. Mi auguro che il Parlamento approvi quanto prima questa legge, che può essere certo migliorata, ma che innanzitutto passi il principio che le persone che vivono e che nascono nelle nostre città possano avere la cittadinanza e possano votare. E’ una vergogna che – ha concluso de Magistris persone che sono qui da anni e che vogliono integrarsi non possano votare e avere la cittadinanza italiana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *