De Luca, per il figlio Roberto è pronta una poltrona da assessore

Il secondo figlio di Vincenzo De Luca, Roberto, favorito rispetto a Piero per insediarsi nelle stanze del Comune di Salerno, puntando alla fascia tricolore

Questa mattina, a Salerno, presso il Salone Gonfalone, è stato presentato il progetto dello spazio di coworking che nascerà nei locali di Cantera Salerno, di cui coordinatore e, appunto, relatore è Roberto De Luca. Cognome importante, che, se associato alla città campana, lo diventa ancora di più. Roberto è, infatti, figlio di Vincenzo, neo presidente della Regione Campania.

 

Roberto De Luca potrebbe ottenere l’assessorato all’Annona o quello al Bilancio

E stando a quanto si apprende, come riportato da Il Mattino, Roberto potrebbe ottenere un assessorato importante al comune di Salerno. Essendo commercialista e revisore legale dei conti, specializzato in finanza e controllo di gestione, potrebbe sostituire all’assessorato all’Annona, Franco Picarone, neo eletto consigliere regionale oppure al Bilancio, Alfonso Buonaiuto, la cui partenza, direzione Palazzo Santa Lucia, come componente dello staff del presidente della Regione, appare ormai prossima.

 

Dalla poltrona di assessore, la scalata di Roberto De Luca a quella di Sindaco di Salerno

Insomma, a Salerno, per un De Luca che esce, uno sembra assolutamente pronto ad entrare. Il tutto proprio per volontà proprio di papà Vincenzo. Il neo Governatore ci terrebbe molto al fatto che il cognome continuasse a farsi sentire in quelle stanze in cui lui ha lasciato ormai il segno. Tra i nomi possibili, infatti, c’era anche quello di Piero, il figlio maggiore, ma alcuni grattacapi giudiziari farebbero pensare che la scelta migliore sia quella di De Luca Junior. Che potrebbe cominciare la sua ascesa verso la fascia tricolore proprio in questi giorni.