De Laurentiis vicino alla famiglia di Ciro Esposito: ecco il comunicato del Presidente azzurro

Sul sito ufficiale della SSC Napoli, il patron ha voluto mostrare tutta la propria vicinanza alla famiglia di Ciro Esposito, il tifoso azzurro ricoverato in ospedale dopo gli incidenti di sabato scorso

Aurelio De Laurentiis esce allo scoperto sulla grave vicenda del tifoso azzurro Ciro Esposito, ricoverato in ospedale in condizioni gravi per aver ricevuto un colpo di pistola prima della finale di Tim Cup: dopo le manifestazioni di solidarietà mostrate dai tifosi durante la gara contro il Cagliari, anche il Presidente del Napoli ha voluto mostrare la propria vicinanza alla famiglia del giovane ragazzo.

Il comunicato

“Cari amici napoletani, cari amici italiani, in questi giorni non ho avuto voglia nè di commentare nè di divulgare un’analisi delle varie responsabilità” ha esordito il patron del Napoli tramite comunicato ufficiale sul sito della SSC Napoli. “Ma una cosa mi ha colpito e non mi ha lasciato indifferente. La grande dignità della Signora Antonella Leardi. Le sue parole di amore per il prossimo e di perdono mi hanno profondamente colpito. A lei vanno il mio rispetto, la mia devozione e il mio totale affetto”.

Condizioni Ciro Esposito

Le parole di De Laurentiis fanno da eco alle tante arrivate da vari rappresentanti del mondo dello sport. Anche in Spagna, durante la gara Siviglia-Villareal, è spuntato uno striscione con la scritta “Dai Ciro non mollare”. Le condizioni del tifoso, pero’, rimangono stazionarie e ancora critiche. “I medici non si sbilanciano, vanno con i piedi di piombo” ha dichiarato la Signora Leardi, madre del ragazzo. “Già il fatto che sia stabile per noi è una buona notizia, l’importante è che non peggiori” ha invece evidenziato il fratello Ciro.